July 12, 2018

Please reload

Post recenti

Pesce, come preservarne la freschezza

27/07/2018

1/10
Please reload

Post in evidenza

La carne fresca

12/07/2018

Mangiare carne fresca è salutare e nutriente, ma per riconoscere la carne fresca macellata da poco può non bastare far attenzione al colore; ci sono altri accorgimenti da adottare per essere sicuri dei propri acquisti.

Il colore deve essere omogeneo e luminoso; non devono esserci sfumature né anomalie cromatiche. Tuttavia, questo non basta: per evitare gli inestetismi della carne, vengono aggiunte sostanze che la rendono bella a vedersi, perciò è importante avere presenti anche altri indici di freschezza. 

Il colore del grasso ad esempio è solitamente bianco, a volte giallo chiaro; se queste tonalità scuriscono tendendo all'ocra o marroncino la carne non è più fresca.

Anche ll tatto può aiutarci a riconoscere se la carne è davvero fresca: per quanto tenera la carne fresca deve essere soda in bocca e priva di sfilacciamenti. In caso contrario, se la carne è molle o viscida con tutta probabilità non sarà carne fresca.

Inoltre la carne non fresca ha un odore forte e acuto; quando è fresca, al contrario, delicato e lievemente percettibile.

Altra importante fonte di informazioni è l’etichetta: si consiglia di controllare la provenienza, ma soprattutto il periodo di frollatura, ovvero il tempo di macerazione a bassissime temperature a cui la carne è stata sottoposta, per renderla tenera. L’eccessiva durata di questo processo nuoce alla salute.

La conservazione della carne è davvero importante, specie nella stagione estiva in cui le alte temperature rendono questo prodotto molto deteriorabile. Prendere l’abitudine di portare con sé una piccola borsa frigo adatta proprio per trasportare la carne, in modo da non scatenare squilibri di temperatura, rispettando la catena del freddo, fattore importantissimo per il mantenimento dei prodotti di questo tipo. Riponete sempre la carne fresca nella zona più bassa del frigorifero nella quale la temperatura si aggira intorno ai 2°C. Tenerla lontana da frutta e verdura e dalle carni di altre specie.

In generale si consiglia di consumare entro le 24 h la carne fresca o quella trasformata come il macinato; 48 h per quelle di pollo o tacchino; 3 giorni per gli affettati. Se voleste congelare la carne fatelo subito dopo l’acquisto e più velocemente possibile.

 

 

 

Please reload

Please reload

Archivio

GP Food srl

 Piazza B. Buozzi, 1 - 51019

Ponte Buggianese (PT), Toscana, Italia

P.Iva 01835490473

  • Bianco Facebook Icon
  • White Instagram Icon