top of page
Post recenti
Post in evidenza

La Torteria Da Gagarin, un’istituzione con cui abbiamo confidenza

Nel cuore di Livorno un locale storico la cui specialità è la torta di ceci con cui collaboriamo da anni





Se lo ha detto Stanley Tucci

“The Torteria is a local institution” aveva sancito Stanley Tucci, un paio d’anni fa, tra un assaggio e l’altro, durante la visita alla Torteria Da Gagarin di Livorno.

Ai livornesi però, va detto, non serviva sicuramente il passaggio della celebrity americana per ricordare il legame profondo tra la città e lo storico locale di Via del Cardinale. Si tratta di un rapporto solido e felice, che si materializza ogni giorno dalle prime ore del mattino fino a sera a suon di sfornate.





Alcune precisazioni

Tutto è iniziato nel 1959 con Salvatore Chiappa, entrato al civico 24 in una bottega che già esisteva da tempo. Salvatore - una spiccata somiglianza con l’astronauta Yuri Gagarin, da qui il nome dell’insegna - ha iniziato a produrre ciò che ancora oggi il figlio Giuliano replica con fedeltà maniacale: la torta di ceci.

Ci fermiamo subito per le dovute spiegazioni. Ai toscani non serve nemmeno spiegarlo ma agli avventori sì: in Toscana esistono diversi nomi per indicare una buonissima preparazione a base di farina di ceci, acqua, sale e olio di semi d’arachide. A Livorno la chiamano torta di ceci, a Pisa o a Lucca cecina, in Lunigiana farinata. La ricetta è piuttosto simile tra le varie zone, così come il metodo di cottura.

Da Gagarin si sforna tutti i giorni da oltre sessant’anni, rispettando il metodo tradizionale con cottura nel forno a legna, e l’immancabile spolverata di pepe finale.


Cosa propone Da Gagarin

Ci racconta Giuliano: “Il nostro punto di forza è indubbiamente la torta di ceci. È un cibo che piace davvero a tutti. Accogliente, facile da mangiare, perfetto per una merenda o per un pasto completo. Oltre alla classica torta di ceci proponiamo delle varianti, come quella con la melanzana, per dare delle alternative a chi vuole cambiare”.

Altri due mainstream del locale sono il 5e5, ossia il pane con la torta dentro, e il mitico castagnaccio, disponibile solo quand’è periodo (da metà ottobre).

“Il 5e5 è un’altra istituzione, questa volta solo livornese. Probabilmente si chiama così per il prezzo quando ancora c’erano le lire. Il 5 maggio di ogni anno gli dedichiamo una giornata, organizzata dall’Associazione Tortai Livornesi, nata nel 2019 per tutelare queste produzioni” ci racconta ancora.





Il nostro rapporto con la Torteria Da Gagarin

Non riusciamo nemmeno a risalire al primo contatto con la Torteria Da Gagarin… ci lavoriamo da una vita! Li riforniamo di tutti gli ingredienti necessari per la preparazione della torta (farina di ceci e farina bianca, lievito…) ma anche di altre materie prime.

C’è un rapporto di aiuto reciproco, basato sull’onestà e la puntualità, per questo la relazione è così duratura.

Per noi è motivo d’orgoglio poter lavorare anche con attività così longeve, così significative per il territorio e per la tutela delle tradizioni e dei sapori tipici!

Comments


Archivio
bottom of page